Chi siamo

La nostra storia

La Vecchia Bottega, localizzata ad Orgia paese di Sovicille a circa 15 km da Siena, facilmente superabili dalla vicina Superstrada SI_GR, una volta abitazione e bottega della famiglia Cateni, quando Giusto e Zelinda Cateni nei primi anni del ‘900 iniziarono a gestirla. Ci si poteva trovare dall’ago al milione, diventando subito anche il ritrovo di tutto il paese e del circondario, alla scomparsa di Giusto subentrano il figlio Benito con la moglie Ida, arrangiandosi a fare anche piccoli lavori di falegnameria e di macellazione di suini, attività questa portata avanti in maniera magistrale dai figli Piero e Renzo, Piero continua in questa strada, superando molti periodi di crisi, trasformando la Bottega di Orgia, in una trattoria, insieme alla moglie Mary, sua compagna di avventura, il fratello Renzo decise di lasciare la campagna per la città, in seguito alla morte improvvisa di Piero, che, anche se non più fisicamente, sarà comunque vicino alla sua famiglia a non lasciar morire la tradizione dei Cateni si affaccia il figlio Marcello, attualmente il titolare, bisnipote di quel signore che con la sua semplicità generò una discendenza di albergatori, è cresciuto giocando in una bottega trattoria, assimilando i modi di lavorare di un tempo, conciliando la saggezza dell’ antico con le esigenze dei nostri giorni che, invece di cercare un lavoro più tranquillo e sicuro, decide di continuare in quella stessa strada già percorsa dai suoi avi, e prepotentemente protagonista , decide di rendere realtà il sogno del padre Piero cominciando l’avventura insieme alla madre, alla moglie Francesca e ai figli della costruzione del nuovo locale, il Ristorante Cateni, nello stesso posto dove avrebbe voluto che fosse stato il padre Piero. Si respira un’aria fresca e piacevole, con un ambiente all’aperto,dove si gode una vista stupenda sulla campagna senese, che da luogo di ritrovo per il paese, si trasforma prestissimo in luogo di ritrovo per viaggiatori, dato che con lo spopolamento del paese, ormai la bottega non aveva più motivo di essere come una volta, restaurata nel rispetto della tradizione rurale ed arredata con cura ed elementi originali, con la convinzione che mantenere intatto per il futuro ciò che il passato ci ha lasciato è il modo migliore per vivere e godere il presente diventa una struttura capace di accogliere tutti coloro che vogliono passare dei giorni in pieno relax, e a contatto con la natura, avendo a disposizione 6 camere matrimoniali, che dispongono di vari confort. dalla tv all’aria condizionata, ma soprattutto della pace e della quiete tipica del posto. Nella camera più grande, quella che una volta aveva visto nascere Marcello, ci si può affacciare e dalla finestra godere di una ampia veduta su Siena e dintorni.